LA CANTINA

La mia cantina è molto semplice. Non possiedo apparecchiature per il controllo della temperatura, per filtrare, per stabilizzare o modificare la natura chimico-fisica del vino.

Accompagno il vino nelle sue trasformazioni, nei suoi cambi d’umore, lo travaso quando me lo chiede, lo imbottiglio se me lo permette.

La cantina accoglie l’uva, coccola il vino, conserva le bottiglie, fino a quando non partono per il mondo!

Sono felice di accogliere nella mia cantina chi è curioso di conoscere il mio lavoro… e sono ancor più felice quando vengo contattato con un po’ di anticipo!